Nonostante fosse stato punito con la perdita della parola perché aveva dubitato del messaggio dell’angelo che gli annunziava la nascita del precursore del Cristo da sua moglie ritenuta sterile, anche lui fu “pieno di Spirito Santo” quando vide che la promessa di Dio si era attuata e intonò quel meraviglioso cantico denominato Benedictus, così pieno di fede, riconoscenza e devozione che la Chiesa ne ha prescritto la recita quotidiana nella liturgia delle Ore (Lc 1, 67 ss) . Lo Spirito Santo è la fonte della preghiera di lode, perché è per merito Suo che si manifesta il disegno particolare del Padre che vuole rivelarsi ai semplici e nascondersi ai sapienti. Non c'è occasione migliore di questa, il periodo di natale, per dedicarci nuovamente ai principi insegnati da Gesù il Cristo. Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Giovanni il Battista ha annunciato Cristo come colui che “battezzerà in Spirito Santo e fuoco” (Lc 3,16), quello Spirito del quale Gesù ha detto: “Sono venuto a portare il fuoco sulla terra; e come vorrei che fosse già acceso!” (Lc 12,49). Prima ancora degli episodi che ho citato, lo Spirito Santo aveva agito con il concepimento verginale di una giovane donna  di nome Maria, umile e sconosciuta al mondo dei potenti che, per opera Sua, diventa la Madre di Dio. È un personaggio di spirito e, contrariamente a Dio Padre e Gesù Cristo, non ha un corpo di carne ed ossa. Ginevra è una traduttrice, un'aspirante interprete e un membro della Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. E, dopo il terremoto, un fuoco; ma l’Eterno non era nel fuoco. Anche per il mondo pagano la preghiera funge da catalizzatore (se mi è consentito usare questo termine) al sorgere della fede. Porta conforto, dona fede e determinazione e rende capaci di cercare di essere resi perfetti da Dio. Queste espressioni non erano comuni nel linguaggio del tempo. Coloro che sono posseduti dall’opera dello Spirito Santo realizzano l’amore di Dio, dei fratelli e delle sorelle, si dilettano nelle cose che rallegrano Dio e detestano le cose che Egli detesta. Ogni volta che proviamo uno di questi sentimenti nel nostro cuore stiamo sentendo l’influenza dello Spirito Santo. Come si manifesta lo Spirito di rivelazione? [1] L’infanzia spirituale non corrisponde affatto all’infanzia anagrafica e non comporta debolezza, instabilità, ignoranza: nel XX secolo ne  abbiamo avuto alcuni esempi sconvolgenti: i due fratellini Francesco e Giacinta di Fatima e Rolando Rivi, seminarista poco più che un bambino, trucidato dai nazisti perché “prete”. Nell'unità dello Spirito Santo, che ci fa tutti Questa sera, 21 dicembre, è il solstizio d'inverno, considerato in molte tradizioni la notte più lunga e più buia dell'anno. Alcune azioni attribuiteGli, che rivelano ciò che Egli fa, non possono essere atti di una semplice potenza o di cosa inanimata, impersonale o solo di vita animale. Lo Spirito Santo nel corso della storia umana si è manifestato in vari modi e l’uomo lo ha rappresentato immaginandolo sotto la forma di oggetti/cose che ci sono familiari. Il pagano Cornelio, centurione della coorte Italica di Cesarea, era come “attirato” dal Dio di Abramo (At 10, 1 ss.) Parimenti lo Spirito si allontana da noi quando ci troviamo in luoghi che non favoriscono la sua presenza. Tra le altre: testimonia che la Chiesa di Gesù Cristo è stata restaurata sulla terra; dona guida e conforto a coloro che si mantengono degni della sua compagnia; suggerisce cosa fare nei momenti di difficoltà; avvisa dei pericoli; consola; illumina l’intelletto per comprendere le cose di Dio e molto altro. Pietro, che in un primo momento aveva dubitato che la parola di Dio fosse destinata anche ai Gentili,  comprende che “Dio non fa preferenze di persone, ma chi Lo teme e pratica la giustizia, a qualunque popolo appartenga, è a Lui accetto” (At 10, 34). Con i miei figli, e anche con i bimbi del mio gruppo di catechismo, ho provato a spiegare chi è lo Spirito Santo attraverso un’attività che, oltre ad essere in sè divertente e interessante, ha il pregio di comunicare in modo intuitivo chi è lo Spirito Santo . E come si manifesta? Cioè, egli rende testimonianza al Padre che le ordinanze di salvezza sono state celebrate correttamente e che le alleanze ad esse collegate sono state osservate. Un vento forte, impetuoso, schiantava i monti e spezzava le rocce dinanzi all’Eterno, ma l’Eterno non era nel vento. abbiano validità davanti a Dio anche dopo questa vita, devono essere suggellate dal Santo Spirito di Promessa e questo avviene quando sono celebrate da qualcuno che possiede la debita autorità del sacerdozio. Idea-regalo per Natale: ribelliamoci agli assurdi diktat del Governo di Giuda & Taide, Un grande congiunzione astrale nel nostro Natale, Un nuovo totalitarismo sta colpendo l’Europa. Alessandro Manzoni, La Pentecoste. Romano Amerio sottolinea l’importanza di questo versetto, che rivelerebbe il carattere soprannaturale e speciale che il sacerdozio introduce nella specie umana e per il quale il prete è separato[2]. Viene conferito mediante l’imposizione delle mani da parte di un detentore del Sacerdozio di Melchisedec dopo che l’ordinanza battesimale è stata celebrata. Assistiamo poi all’esperienza di Elisabetta, parente di Maria e madre di Giovanni Battista, l’ultimo dei profeti che annunziarono l’avvento del Messia. “Dobbiamo stare attenti a non essere così occupati e stanchi nel tentativo di fare troppe cose, da perdere il punto focale di questo periodo e da non riuscire metaforicamente a inginocchiarci dinanzi alla mangiatoia, adorare il Re appena nato e offrirgli il nostro dono personale”. Nella potenza dello Spirito Zaccaria, come profeta, penetra con meraviglia e gioia nel disegno salvifico e lo vede come se fosse già avvenuto. È vero che non ci saranno matrimoni dopo la morte? L’evangelista Luca riferisce che, subito dopo l’Annunciazione, Maria andò “in fretta” a far visita a sua cugina – che, come le aveva rivelato il Messaggero di Dio, era in stato di gravidanza avanzata, nonostante nel suo ambiente fosse ritenuta sterile – e, incontratala, la salutò. Dopo che Gesù ascese al cielo, lasciando agli apostoli il compito di andare per il mondo e predicare il Suo Vangelo, questi iniziarono la loro missione battezzando e conferendo il dono dello Spirito Santo a tutti coloro che erano convertiti. E apparvero loro delle lingue come di fuoco che si dividevano, e se ne posò una su ciascuno di loro. Se credete nella Bibbia, perché non nel Libro di Mormon? Buonasera l amore è il godimento di Dio avviene a tutti i livelli di conoscenza basta vestirsi di semplicità e modestia… chi lo cerca con cuore sincero ed umile ha già varcato il recinto di Dio secondario il fatto che i suoi occhi lo vedano o no il godimento e la gioia di qs anime attesta che Dio stà agendo nelle loro profondità… un caro saluto, Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Gesù disse ai Suoi discepoli… “ Ma il Consolatore, lo Spirito Santo che il Padre manderà nel mio nome, egli v’insegnerà ogni cosa e vi ricorderà … 37:9-10 – 9Allora egli mi disse: «Profetizza allo Spirito, profetizza figlio d’uomo, e di’ allo Spirito: Così parla il Signore, DIO: “Vieni dai quattro venti, o Spirito, soffia su questi uccisi, e fa’ che rivivano!”». Il potere può manifestarsi ad una persona prima del battesimo: è la convincente testimonianza che Gesù Cristo è il nostro Salvatore e Redentore. L’effusione di amore tra Gesù e il Padre, comunicata dallo Spirito Santo, è talmente profonda che Gesù è inondato di gioia e la Sua gioia, pervasa di amore, si trasforma in lode. Come possiamo averlo nella nostra vita? Libertà di religione: a chi spetta questo privilegio? È vero che lo Spirito parla con voce dolce e lieve. (Romani 8:26) Lui prenderà ciò che viene da Gesù e ce lo annuncerà. Sacerdozio e profeti: significato ed importanza, Battesimo: tutto quello che c’è da sapere. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito. Lo scopo dei doni dello Spirito è proprio quello di permettere ai figli di Dio di servirsi l’un l’altro e di benedire le vite di coloro che li circondano. «Il diritto di avere la costante compagnia dello Spirito Santo, quando una persona ne è degna, è un dono che si può ricevere soltanto mediante l’imposizione delle mani da parte di un detentore del Sacerdozio di Melchisedec, dopo il battesimo autorizzato nella vera chiesa di Gesù Cristo» (Guida alle Scritture, «Spirito Santo»). / Mentes Tuorum visita …”. in quanto vuol comunicarsi all'uomo si manifesta in un processo onde nel Padre vi è il disegno e la volontà, nel Verbo lo strumento, e nello Spirito Santo il termine nel quale quella volontà si compie. Lo Spirito Santo ha inoltre il compito di purificare e santificare, ovvero preparare i figli di Dio a dimorare alla Sua presenza un giorno. 11 Se non compiendo segni, come quello di parlare in diverse lingue e operare guarigioni fisiche, in che modo si manifesta oggi il possesso dello spirito santo? 13, mentre nella comunità di Antiochia profeti e dottori stavano celebrando col digiuno il culto del Signore, “lo Spirito Santo disse: riservate per me Barnaba e Saulo per l’opera alla quale li ho chiamati” (v.2). Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. Supplichevoli / A’ tuoi solenni altari, … / … Noi T’imploriam! Il superbo che si crede autosufficiente è ben lontano dal Padre. Altri ce li concede se lo chiediamo in preghiera con cuore sincero. [2] Cfr. “Veni, Creator Spiritus! Lo Spirito Santo è il nostro mediatore. Alcuni di questi doni Dio ce li da secondo i nostri talenti e le nostre inclinazioni. Il testo evangelico non parla del cartiglio in mano a Gesù, ma questo accenno, frutto  della fantasia artistica e della fede del mosaicista, è perfettamente appropriato, non solo con riferimento alla missione che Gesù intraprenderà circa 18 anni dopo questo evento, ma anche con riferimento all’azione dello Spirito Santo sul fatto cristiano e sulla genesi della Chiesa. In tal modo si può dire che "in Maria, lo Spirito Santo manifestail Figlio del Padre divenuto Figlio della Vergine. Inizialmente il popolo ebraico lo celebrava, appunto cinquant… Allora egli parla a Cornelio  di Gesù e così anche sul centurione e sulla sua famiglia scese lo Spirito Santo mentre i fedeli circoncisi, venuti con Pietro, si meravigliarono “che anche tra i pagani si effondesse il dono dello Spirito” (At 10, 45). Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. 11, 12. E, dopo il vento, un terremoto; ma l’Eterno non era nel terremoto. Ho smesso da un po’ di credere nei buoni propositi di inizio anno. Ama leggere, ascoltare musica e cantare a squarciagola quando nessuno la può sentire. E vi è varietà di operazioni, ma non v’è che un medesimo Iddio, il quale opera tutte le cose in tutti. Scopri di più. Lo Spirito Santo, quando viene conferito, porta con sé molteplici doni che hanno lo scopo di migliorare la vita di colui che li riceve. In particolare, testimonia ad ogni essere umano che lo chiede con sincerità, che Dio è nostro Padre, che Gesù Cristo è il Salvatore e il Redentore del mondo (1 Corinzi 12:3; 3 nefi 28:11), e che ognuno di noi ha il potenziale per diventare come Loro. Lo spirito santo non è una persona. Questa frase, secondo me, è sconvolgente perché fa capire quanto spesso sia superficiale e distratta la nostra preghiera quotidiana. Inoltre aiuta coloro che hanno stipulato alleanza con Dio a rimanere sul sentiero intrapreso. Tuttavia, la storia del profeta Elia ci insegna che la voce dello Spirito è al contrario “dolce e sommessa”: “Iddio gli disse: ‘Esci fuori e fermati sul monte, dinanzi all’Eterno’. Questa pagina non è posseduta da o affiliata alla Chiesa di Gesù Cristo dei Santi degli Ultimi Giorni. Ezechiele cap. Non sappiamo esattamente in che modo si possa compiere un tale peccato o chi ne possa essere imputabile, poiché non sappiamo a che cosa corrisponda una “perfetta conoscenza”, sappiamo però che il peccato contro lo Spirito Santo è un peccato imperdonabile. “Quand’ebbero terminato la preghiera, il luogo in cui erano radunati tremò e tutti furono pieni di Spirito Santo e annunziavano la parola di Dio con franchezza” (At  4, 31). Egli viene individuato come amore e dono personale: «Si può dire che nello Spirito Santo Dio esiste a modo di dono. Purifica il nostro cuore cosicché non abbiamo più alcun desiderio di fare il male. Riflessioni, Presidente Nelson condivide un messaggio di speranza e gratitudine durante la pandemia, Dio è “ingiusto” – ed ecco perché questo non mi spaventa. dotato della facoltà di creare l'anima per unirla alla materia corporea e di illuminare l'intelletto dell'essere umano. Lo Spirito Santo è la fonte della preghiera di lode, perché è per merito Suo che si manifesta il disegno particolare del Padre che vuole rivelarsi ai semplici e nascondersi ai sapienti. Quale fu il luogo di nascita di Gesù: Gerusalemme o Betlemme?